CAPELLI AFRO: MANTENERLI ED AUITARLI A CRESCERE

nappy-afro-crespo

I capelli crespi o afro  sono particolarmente fragili, quindi molto sensibili al calore,  al vento o alle piastre per capelli che invece di renderli belli  li rendono solo più fragili e meno resistenti.

Come prendersi cura dei capelli crespi di tipo Afro?

  • Un trattamento profondo ogni 2 settimane aiuta a nutrire il capello

Prendersi cura dei capelli crespi è molto importante per poter farli crescere sia dal punto di vista lunghezza che quello volume. Un trattamento regolare in profondità  è raccomandato almeno una volta ogni due settimane. Ci sono prodotti disponibili nelle profumerie o delle ricette della  nonna fai da te con ingredienti che probabilmente si trovano in cucina.

  • Ridurre le frequenze di manipolare il capello crespo o Afro per evitare le cadute  

Il capello Afro è molto secco. Per poter vederli crescere, bisogna manipolarli il meno possibile, lasciandoli nella loro forma “afro” o fare delle trecce o altre “protective style” che vi  aiuteranno a non toccare i capelli per un bel po. le mie protective style preferite sono le trecce. sono fondamentali (trecce, Rolls, rasta, tessitura).  Per coloro che hanno i capelli corti o molto fragili, sarebbe un buon modo per fare  crescere i capelli afro velocemente. Le trecce impediscono la rottura dei capelli causata dalla manipolazione. Vi propongo di scoprire in questo articolo 8 acconciature che potete fare con le treccine

Quali sono i gesti importanti da adottare con i cappelli crespi o Afro?

  • Adottare un approccio morbido quando li manipoli. Provare pettini a denti invece di utilizzare un pettine o una spazzola ogni volta che vuoi  districare i capelli
  • Bisogna sempre spruzzare l’acqua ogni volta che si desidera districare
  • Infine Siate pazienti, la crescita richiede tempo. È necessario seguire una routine consolidata per farli crescere. I nostri capelli crescono in media solo (altri potrebbero essere più veloci) 1/2 pollici al mese.

Nei prossimi articoli, avrete spiegazioni delle pratiche specifiche  (big chop, accociatura protettiva, Bantu knot, conditioning ed altri…

Seguitemi sul facebookInstagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *